Matrimonio Glabia

10 Novembre 2017

Trucco leggero e luminoso sui toni del prugna con un tocco di oro questa bellissima sposa.

Ho contornato l’occhio con un ombretto satinato color prugna, ho intensificato l’angolo esterno con un prugna più scuro e lo stesso colore è stato sfumato lungo l’attaccatura delle ciglia per dare profondità allo sguardo. Al centro ho sfumato un velo di color oro e applicato un top-coat effetto bagnato per rendere il look più luminoso e fresco.

 

 

 

 

 

   Non può mai mancare un tocco di illuminante e di blush pescato.

 

Per completare il tutto un rossetto bronzo shimmer che riprende i colori usati sugli occhi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Charlotte Tilbury, Kat von D e Mac sono le marche cosmetiche che hanno da padrone a questo look.

 

Fotografo: Francesco Fiorello

Grafic Liner

15 Settembre 2017

Look grafico con linee ben definite; il rosso, usato sia sulle labbra che come eye-liner, risalta sulla carnagione scura.

Grunge Make-up

20 Luglio 2017

Make-up da me realizzato per il magazine University of Westminster, facoltà di giornalismo di Londra.

Make-up Story

7 Luglio 2017

Per questa make-up story ho deciso di realizzare due look completamente differenti, partendo dalla stessa base per gli occhi e mettendo in evidenza prima le labbra e poi lo sguardo.

 

 

 

Il primo make-up è caratterizzato da una base molto leggera e luminosa e da uno smokey eye delicato dai toni caldi ottenuto sfumando un color terra bruciata; ho scurito l’attaccatura delle ciglia per evidenziare lo sguardo.

Il punto forte sono le labbra rosse laccate, in contrasto con i toni caldi dello smokey.

 

 

 

 

 

Per il secondo make-up, invece, ho voluto mettere in primo piano lo sguardo di ghiaccio della modella caricando lo smokey eye di colori caldi, satinati e tendenti al rosso. La rima interna inferiore scurita con una matita nera rende lo sguardo più magnetico.

La base naturale e luminosa, i lineamenti scolpiti da un leggero contouring e le labbra estremamente nude fanno si che il focus sia lo smokey eye intenso ma di classe.

 

 

 

Servizio fotografico realizzato a Londra / Fotografo Roy James Shakespeare.

PRODOTTI UTILIZZATI:

  • Fondotinta MAC Face and Body
  • Charlotte Tilbury Filmstar Bronze and Glow
  • Mac Prep + Prime Essential Oil + Stick
  • Maybelline mascara Ciglia Sensazionali
  • NYX Micro Brow Pencil
  • KRYOLAN Concealer
  • Anastasia Beverly Hills Modern Renaissance Palette
  • Nabla ombretto nel colore Daphne n.2
  • MAC matita occhi nel colore Feline
  • Neve Cosmetics matita labbra nel colore Ballerina

 

 

 

 

 

Glossy-messy make-up

23 Giugno 2017

 

Il layering (stratificazione) è fondamentale per la riuscita del glossy make-up. In questo caso è un look messy (disordinato), per cui ho volutamente omesso l’uso del primer sulla palpebra proprio per far si che l’ombretto vada nelle pieghe e renda il tutto più grunge.

Si parte dall’utilizzo del primer, possibilmente illuminante per il viso, e si continua con una sapiente stratificazione di prodotti che possono essere cremosi o in polvere, matte, shimmer o satinati, l’importante è poi completare il look con qualcosa che renda il tutto luminoso e ad effetto bagnato; per l’appunto glossy.

Questo effetto è realizzabile in diversi modi:

 

 

 

 

 

 

 

E’ possibile utilizzare come top coat un ombretto ad effetto bagnato ricco di micro-perlescenze che riflettono la luce ed illuminano la palpebra, come in questa foto. In questo caso è preferibile applicare il top coat con le dita e non con il pennello, in quanto questi prodotti hanno una resa maggiore se si sfrutta il calore delle dita.

 

Top Coat: Ombretti Celestial di Nalba nelle tonalità Nereide e Selfish.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oppure un gloss come in questo caso. Ho contornato tutto l’occhio con un ombretto azzurro opaco e, con un pennello piatto a setole sintetiche, ho pressato il gloss delicatamente per evitare di portar via l’ombretto sottostante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

O ancora i burrocacao a base di vasellina o i prodotti cremosi creati appositamente per realizzare questo make-up.

Un velo di gloss sulle labbra completa il tutto, per un effetto estremamente glossy e glamour.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

International Visionary Awards

19 Giugno 2017

Trucchi da me realizzati durante l’International Visionary Awards 2016 per la categoria Avant Garde. Questa competizione, tenutasi al Royal Albert Hall di Londra, celebra la nuova generazione di talenti nel campo dell’ hairdressing e della moda in stile futuristico.

Uno è uno stile gotico ripreso anche nel make-up, total black, caratterizzato da uno smokey eye nero e da un rossetto nero lucido. L’altro invece è un make-up più grafico, sui toni del viola e del nero che risaltano sulla base bianca, così come le labbra lucide color lampone; anche le sopracciglia sono state interamente ricoperte dalla linea di eye-liner viola, per rendere il tutto ancora più definito.

   

 

No makeup-makeup

13 Giugno 2017

Il no makeup-makeup è quel effetto leggero e naturale che permette di esaltare i tratti del viso, mettendo in risalto la bellezza naturale camuffando qualche piccola imperfezione.

L’idea è quella di stratificare sapientemente diversi prodotti (quali correttore, fondotinta, cipria, blush, illuminanti e terre) in modo da creare un look naturale che possa rendere la pelle radiosa senza far notare la presenza di tutti i prodotti utilizzati.

Il no makeup-makeup può essere interpretato in diversi modi: applicando un mascara nero, marrone o anche trasparente sulle ciglia, lasciando la palpebra mobile pulita oppure sfumando una tonalità champagne per illuminare lo sguardo, o ancora effettuando un leggero contouring all’occhio se si vuole un effetto più definito; l’importante è concentrarsi sulla base per far si che sia il più levigata possibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per questo servizio fotografico ho voluto realizzare un effetto leggermente glossy sulla palpebra mobile, contornata da una terra opaca (la stessa usata per scolpire i volumi del viso)  per dare profondità allo sguardo.

La pelle, luminosa ma non lucida, è stata scaldata da un mix di bronzer e blush sulle gote, sopracciglia pettinate e lasciate molto naturali e labbra definite da una matita effetto MLBB (my lips but better).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un effetto glossy anche sulle labbra aggiungendo un tocco di illuminante sull’arco di cupido che contribuisce a rendere le labbra visibilmente più voluminose.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Servizio fotografico realizzato a Londra / Fotografo Darryl Vides – Kennedy

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

  • Fondotinta Mac Face and Body
  • Charlotte Tilburi Filmstar Bronze & Glow
  • Maybelline mascara Ciglia Sensazionali
  • NYX Micro Brow Pencil
  • Nabla Blush nel colore Beloved + Impulse
  • Stila All Day Bronzer
  • Neve Cosmetics matita labbra nel colore Ballerina
  • Nabla Magic Pencil nel colore Light Nude

Make-up anni ’30/’40 – Trucco ispirazione Rita Hayworth

18 Maggio 2017

Gli anni ’30, per quanto riguarda il make-up,  sono stati gli anni della scoperta del mascara e delle ciglia finte, elementi caratteristici di questo look insieme al rossetto rosso lacca.

La leggera ombreggiatura sugli occhi data dall’uso di un ombretto marrone caldo rende il make-up delicato ma non banale, sofisticato, perfetto da sfoggiare per una serata importante.

Non per niente lo stile di quei tempi è stato fonte di ispirazione per i make-up realizzati al giorno d’oggi sui red carpet.

La sottile riga di eyeliner all’attaccatura delle ciglia e la base perfettamente liscia e matte completato il tutto insieme alle sopracciglia sottili.

Ho voluto reinterpretare questo look in chiave moderna scolpendo leggermente il viso con una terra non troppo fredda e illuminando gli zigomi e l’angolo interno dell’occhio.

 

Servizio fotografico realizzato a Londra / Fotografo Roy James Shakespeare

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

  • Fondotinta MAC Face and Body
  • Charlotte Tilburi Filmstar Bronze & Glow
  • NABLA  eyeshadow colori Caramel e Wild Side
  • Maybelline mascara Ciglia Sensazionali
  • Maybelline eyeliner in gel
  • Ciglia finte Ardell
  •  Charlotte Tilbury Lipstick in So Marylin
  • Diego dalla Palma matita labbra nel colore 82
  • NYX Micro Brow Pencil

Warm smokey eyes – Make Up tono su tono

16 Maggio 2017

Smokey eyes dai toni caldi, in linea con i trend dell’ autunno/inverno appena passati ma perfetto anche per l’arrivo della bella stagione. Il pigmento rosso contenuto all’interno degli ombretti color ruggine, rame o bronzo è perfetto per risaltare gli occhi verdi o azzurri, essendo il rosso colore complementare di questi ultimi.
Ho voluto creare un effetto make-up tono su tono utilizzando un rossetto cremoso aranciato sulle labbra ed una terra non troppo fredda sul viso per scolpire leggermente i volumi, rendendo il look bon ton.
Le sopracciglia definite incorniciano lo sguardo e un tocco di illuminante nell’angolo interno dell’occhio e sugli zigomi completa il look.

Servizio fotografico realizzato a Londra agli Italian’s Garden.

PRODOTTI UTILIZZATI:

  • Fondotinta MAC Face and Body
  • Charlotte Tilburi Filmstar Bronze & Glow
  • Too Faced Natural Matte Eyeshadow Palette
  • Maybelline mascara Ciglia Sensazionali
  • Neve Cosmetics matita occhi in Terra
  • Mac Lip Liner in Boldly Bare
  • Charlotte Tilbury Lipstick in Bitch Perfect
  • NYX Micro Brow Pencil